domenica 20 maggio 2018

Ricette dal mondo: Sgombro con daikon grattugiato

La nostra indaffarata Cuochina ha chiesto una mano alle sue aiutanti di sempre, Cuochina Anna e Cuochina Ornella, per preparare un menù speciale per Quanti modi di fare e rifare del 2019 con ricette "made in Japan (Giappone)" e "made in Norway (Norvegia)". Oggi è la volta di una ricetta giapponese (Yaki saba no mizore niru) Sgombro con daikon grattugiato
Tutte le ricette sono state prese da siti molto frequentati nei rispettivi Paesi ed il più delle volte sono corredate da filmati esplicativi anche se in lingua madre.
Le nostre due Cuochine hanno tradotto e preparato ognuna di queste ricette per agevolare, e dar modo di ampliare, il personale orizzonte culinario, sperando di fare cosa gradita a chi si accompagna ogni mese a noi nelle nostre scorribande in cucina sotto la bandiera di "Quanti modi di fare e rifare", ma anche a chi ci segue sui vari social, a volte anche senza che si palesi.
Dal 19 novembre 2017 fino al 23 settembre 2018, la penultima domenica di ogni mese, in questo blog, con la tag "Ricette dal mondo" verrà pubblicata una ricetta, alternandone una giapponese ad una norvegese, che entreranno a far parte del Menù 2019 di Quanti modi di fare e rifare.   
La pubblicazione di queste ricette avverrà un anno prima in confronto alla data del menù, per dar modo, a chi volesse, di prendere confidenza con nuovi ingredienti e diversi tipi di cottura, prima di cimentarci tutti insieme durante i favolosi incontri mensili nelle cucine di questi Paesi che ospitano le nostre due Cuochine.
................  Pronti?

(Yaki saba no mizore niru) Sgombro con daikon grattugiato


Con una sola padella! Sgombro con daikon grattugiato

Per 2 persone
2 fette di sgombro (250g)
200g daikon grattugiato 2 cucchiai di farina debole
1 cucchiaio di olio di semi
① salsa di soia 2 cucchiai
① sake 2 cucchiai
① mirin 2 cucchiai
① acqua 100ml
① dashi in polvere 1 cucchiaino
20g zenzero grattugiato
Erba cipollina qb

Preparazione
Sbucciare daikon, grattugiarlo e tenere da parte. Tagliare l’erba cipollina ad anelli e tenere da parte.
1. Tagliare ogni fetta di sgombro in due pezzi e infarinarli.
2. Versare l'olio di semi nella padella, far riscaldare a fuoco medio e cuocere gli sgombri dai due lati, quindi toglierli dalla padella.
3. Eliminare con della carta da cucina l'olio dalla padella (punto 2.) e versare gli ingredieniti contrassegnati con ①, portare a bollore a fuoco alto, mettere al minimo ed aggiungere lo zenzero grattugiato.
4. Mettere lo sgombro cotto nella padella 3. e far cuocere a fuoco debole per 10 minuti circa, con coperchio.
5. Per ultimo aggiungere daikon grattugiato, quindi travasare nel piatto e distribuire sopra l’erba cipollina tagliata.
Si accompagna bene con del riso bianco.  Per la cottura del riso alla giapponese (vedere qui)

Note
Se i pezzi dello sgombro, prima di cuocerli, vengono infarinati il sapore sarà ancora più intenso e daikon grattugiato si attaccherà più agevolmente.
Lo zenzero va bene sia grattugiato che a pezzi

La prossima "ricetta dal mondo" sarà norvegese e verrà pubblicata il 17/06/2018
A presto!


domenica 13 maggio 2018

Quanti modi di fare e rifare Tiella di riso, patate e cozze

Foto e ricetta della Cuochina - Tiella di riso, patate e cozze

Nonostante siamo in piena primavera, ancora non si riesce a capire quando si stabilizzerà, ma siamo fiduciosi! Meno male che i meravigliosi colori primaverili sono ben visibili, anche gli ingredienti di questa stagione sono coloratissimi e molto invitanti, ci auguriamo che in tutti i luoghi del mondo in cui abitano le nostre amiche Cuochine siano ben evidenti i segni di questa stagione! Comunque, in qualsiasi condizione atmosferica, per noi è sempre bello ritrovarci per realizzare il meraviglioso Menù della Cuochina del 2018! Un menù con tanti primi della cucina italiana ricco di bellissime ricette.
Ma oggi, 13 maggio, dobbiamo festeggiare anche tutte le mamme del mondo! Auguri!

Per l'incontro odierno abbiamo in programma una ricetta pugliese: Tiella di riso, patate e cozze.
Qui la versione della Tiella di riso, patate e cozze proposta dalla Cuochina  come quinta ricetta del Menù 2018.
Siamo sempre in compagnia della nostra meravigliosa combriccola delle Cuochine, capeggiate da Cuochina, Anna e Ornella. Ci auguriamo che a noi si uniscano altre ed altri "grembiuli dipendenti" perché un proverbio dice: più siamo meglio è!
Vi aspettiamo!
Anche questo anno il Menù 2018 è molto ricco di sorprese. Come di sicuro avrete notato, dal 27 novembre 2016 la nostra Cuochina ha deciso di iniziare un nuovo ciclo di ricette con la tag "I Primi della Cucina Italiana" perché ha notato che nel libro “ le Ricette Regionali Italiane” edito da Solares, ci sono tantissimi ottimi primi piatti, conosciuti, molto conosciuti, completamente sconosciuti, nella cucina tradizionale italiana, ed ha pensato di riportarli agli onori della ribalta. 
Tutti questi undici primi piatti regionali fanno parte del menù del 2018 ideato dalla nostra Cuochina. Ci auguriamo che siano di vostro gradimento.
La Cuochina si è data da fare tantissimo per preparare tutte queste bellissime ricette della tradizione culinaria italiana, che ha riveduto e leggermente modificato a suo personale gusto, e le ha pubblicate corredandole con delle foto abbastanza esplicative.
 Breve promemoria
- La data e l'ora di pubblicazione è la seconda domenica del mese alle 9:00 ora italiana
- Chiediamo cortesemente di usare un titolo unico, e cioè: Quanti modi di fare e rifare XXX (titolo ricetta) oppure XXX (titolo ricetta) per Quanti modi di fare e rifare
- Ed anche di farci pervenire, entro il venerdì sera precedente al nostro incontro mensile, la foto formato 800x600 oppure 600x800 ed il permalink del post relativo. Grazie!


Le nostre realizzazioni della Tiella di riso, patate e cozze




del blog Pinkopanino







***************************
La seconda domenica di giugno 2018, giorno 10, alle ore 9:00
Prepareremo questa rinomata ricetta regionale:Pasta a la Norma 
Una ricetta siciliana del Menù 2018 della Cuochina


***************************
Come sempre ricordiamo che
ci sono i pdf con tutte le ricette dal 2011 al 2017
da sfogliare, oppure da richiedere (vedere qui)    
 e che ci possiamo incontrare su Facebook
e su twitter

Vi aspettiamo!



domenica 22 aprile 2018

Ricette dal mondo: Salmone in padella con riso al cocco

La nostra indaffarata Cuochina ha chiesto una mano alle sue aiutanti di sempre, Cuochina Anna e Cuochina Ornella, per preparare un menù speciale per Quanti modi di fare e rifare del 2019 con ricette "made in Japan (Giappone)" e "made in Norway (Norvegia)". Oggi è la volta di una ricetta norvegese: (Stekt laks med kokosris) Salmone in padella con riso al cocco.
Tutte le ricette sono state prese da siti molto frequentati nei rispettivi Paesi ed il più delle volte sono corredate da filmati esplicativi anche se in lingua madre.
Le nostre due Cuochine hanno tradotto e preparato ognuna di queste ricette per agevolare, e dar modo di ampliare, il personale orizzonte culinario, sperando di fare cosa gradita a chi si accompagna ogni mese a noi nelle nostre scorribande in cucina sotto la bandiera di "Quanti modi di fare e rifare", ma anche a chi ci segue sui vari social, a volte anche senza che si palesi.
Dal 19 novembre 2017 fino al 23 settembre 2018, la penultima domenica di ogni mese, in questo blog, con la tag "Ricette dal mondo" verrà pubblicata una ricetta, alternandone una giapponese ad una norvegese, che entreranno a far parte del Menù 2019 di Quanti modi di fare e rifare.   
La pubblicazione di queste ricette avverrà un anno prima in confronto alla data del menù, per dar modo, a chi volesse, di prendere confidenza con nuovi ingredienti e diversi tipi di cottura, prima di cimentarci tutti insieme durante i favolosi incontri mensili nelle cucine di questi Paesi che ospitano le nostre due Cuochine.
................  Pronti?

(Stekt laks med kokosris) 
Salmone in padella con riso al cocco

Ingredienti per 4 persone
• 2 e 1⁄2 dl di riso Jasmine
• 2 e 1⁄2 dl latte di cocco
• 2 e 1⁄2 dl acqua
• 1⁄2 un cucchiaino sale
• 2 e 1⁄2 dl farina di cocco
• 800 g filetto di salmone senza lische e pelle
• 2 cucchiai di margarina
• 1 cucchiaino di sale
• 1⁄2 un cucchiaino di pepe bianco macinato
• 400 g broccoli verdi
• 4 spicchi di aglio
• 2 cucchiai di olio dal sapore neutro
• 1 cucchiaio salsa di soia
• 1 limone

Preparazione
1. Risciacquare bene il riso con acqua fredda e lasciare scolare. Metterlo in una pentola insieme al latte di cocco, l'acqua ed il sale. Portare ad ebollizione, abbassare il calore al minimo e cuocere per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliere la pentola dal fuoco e lasciare riposare il riso per 10 minuti. 
2. Nel frattempo tagliare il filetto di salmone in porzioni di circa 200 grammi, salare e pepare.
3. Sciogliere in una padella la margarina e quando smette di sfrigolare, mettere il salmone e lasciare cuocere a fuoco medio-basso per circa 3 minuti. Girarlo delicatamente e fare cuocere per altri 2-3 minuti dall'altra parte o finché non sarà cotto.
4. Portare ad ebollizione dell'acqua leggermente salata e cuocere i broccoli per circa 3-4 minuti, scolarli e rimettere la pentola sul fuoco con l'aglio tritato grossolanamente e due cucchiaio di olio. Rosolare i broccoli per circa due minuti. Togliere dal fuoco.
5. Aggiungere la farina di cocco al riso e mescolare bene.
6. Impiattare il salmone. 
7. Mescolare al sughetto un cucchiaio di salsa di soia e versarlo sopra il pesce. Servire con broccoli, riso e limone. A piacere, anche un po' di salsa di soia a parte.


La prossima "ricetta dal mondo" sarà giapponese e verrà pubblicata il 20/05/2018
A presto!




domenica 8 aprile 2018

Quanti modi di fare e rifare Spaghetti alla puttanesca

Foto e ricetta della Cuochina - Spaghetti alla puttanesca

Ormai siamo in primavera con i suoi colori e sapori. Bellissima stagione anche se ancora il tempo meteorologico fa i capricci. Comunque, in qualsiasi condizione atmosferica, per noi è sempre bello ritrovarci per realizzare il meraviglioso Menù della Cuochina del 2018! Un menù con tanti primi della cucina italiana ricco di bellissime ricette.
Oggi è la volta di una ricetta del napoletano, più precisamente dell'isola di Ischia: Spaghetti alla puttanesca
Qui la versione degli Spaghetti alla puttanesca proposta dalla Cuochina  come quarta ricetta del Menù 2018.
Siamo sempre in compagnia della nostra meravigliosa combriccola delle Cuochine, capeggiate da Cuochina, Anna e Ornella. Ci auguriamo che a noi si uniscano altre ed altri "grembiuli dipendenti" perché un proverbio dice: più siamo meglio è!
Vi aspettiamo!
Anche questo anno il Menù 2018 è molto ricco di sorprese. Come di sicuro avrete notato, dal 27 novembre 2016 la nostra Cuochina ha deciso di iniziare un nuovo ciclo di ricette con la tag "I Primi della Cucina Italiana" perché ha notato che nel libro “ le Ricette Regionali Italiane” edito da Solares, ci sono tantissimi ottimi primi piatti, conosciuti, molto conosciuti, completamente sconosciuti, nella cucina tradizionale italiana, ed ha pensato di riportarli agli onori della ribalta. 
Tutti questi undici primi piatti regionali fanno parte del menù del 2018 ideato dalla nostra Cuochina. Ci auguriamo che siano di vostro gradimento.
La Cuochina si è data da fare tantissimo per preparare tutte queste bellissime ricette della tradizione culinaria italiana, che ha riveduto e leggermente modificato a suo personale gusto, e le ha pubblicate corredandole con delle foto abbastanza esplicative.
 Breve promemoria
- La data e l'ora di pubblicazione è la seconda domenica del mese alle 9:00 ora italiana
- Chiediamo cortesemente di usare un titolo unico, e cioè: Quanti modi di fare e rifare XXX (titolo ricetta) oppure XXX (titolo ricetta) per Quanti modi di fare e rifare
- Ed anche di farci pervenire, entro il venerdì sera precedente al nostro incontro mensile, la foto formato 800x600 oppure 600x800 ed il permalink del post relativo. Grazie!



Le nostre realizzazioni degli Spaghetti alla puttanesca




***************************
La seconda domenica di maggio 2018, giorno 13, alle ore 9:00
Prepareremo un primo molto famoso Tiella di riso, patate e cozze
Una ricetta pugliese del Menù 2018 della Cuochina

***************************
Come sempre ricordiamo che
ci sono i pdf con tutte le ricette dal 2011 al 2017
da sfogliare, oppure da richiedere (vedere qui)    
 e che ci possiamo incontrare su Facebook
e su twitter

Vi aspettiamo!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...